17
Giugno 2019
LUNEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Finta infermiera rapisce un neonato! Ritrovato il piccolo Luca!

Scritto da Manolo il 8 - Giugno - 2010 3 Commenti - Letto 4.927 volte

E’ terminata nei migliori dei modi la vicenda del piccolo Luca Cioffi. Avevamo divulgato l’identikit della donna che avrebbe compiuto il rapimento ma, nella notte il piccolo Luca è stato ritrovato a casa della donna del ritratto!

Si cercava una donna vestita di bianco, fra i 35 e i 40 anni, alta circa 1.60, capelli castano raccolti dietro, carnagione olivastra, né chiara né scura, occhi chiari di colore marrone, naso piccolo arrotondato, indossava occhiali da vista, una camicia e un pantalone di infermiere bianchi, scarpe sportive di colore bianco con la scritta Nike di colore rosa sul tallone. A lato l’identikit diffuso dalla polizia.

l piccolo, Luca Cioffi, era nato stamattina con taglio cesareo. Il padre, Fabio Cioffi, è un sottufficiale dell’esercito in servizio a Caserta, presso la brigata “Garibaldi”, attualmente impegnato in missione in Libano e appositamente rientrato in Italia per la nascita del bambino. Al momento del sequestro si trovava a casa per accudire il primo figlio della coppia, un bimbo di due anni. La madre, Annalisa Fortunato, ragioniera, è di Nocera Inferiore.

Polizia e carabinieri hanno bloccato i convogli ferroviari e allestito posti di blocco all’ingresso delle autostrade A3 e A30. Un elicottero sta scandagliando la zona. Le ricerche sono estese anche al napoletano e in tre campi rom della zona, ispezionati minuziosamente ma con esito negativo.

IL PADRE: “SPERO CHE FOLLIA MOMENTANEA”. “Io spero soltanto che si tratti di una donna presa da un momento di follia, che magari ci ripensa e torna indietro”.

UN TESTIMONE.Aveva il bambino avvolto in uno scialle, mi ha chiesto dov’era il pronto soccorso e poi è scappata”. Così una donna seduta al primo piano fuori al reparto di rianimazione ha raccontato ai giornalisti!

APPELLO ALLE FARMACIE. Le farmacie segnalino persone non conosciute, soprattutto donne, che si presentino in queste ore per comprare il latte destinato ai neonati. E’ l’appello lanciato da una amica della famiglia Cioffi nel parlare con i cronisti davanti alla caffetteria nella quale il padre del bambino è stato chiamato colloquio con gli inquirenti.

– FONTE-

Fortunatamente l’articolo da noi pubblicato è stato di breve attualità, subito aggiornato dalla bella notizia che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti!

La madre del piccolo, sollevata ha parole anche per la rapitrice del suo bimbo “con lui è stata dolcissima. Mi dispiace per questa donna, evidentemente non sta bene.”

Il padre, dopo aver ringraziato tutti ha aggiunto che … è come se fossi diventato padre un’altra volta!”



Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

3 Commenti

  1. Techno Ha detto che: :

    Proprio l’aver divulgato l’identikit è stato fondamentale nel risolvere l’enigma!
    Una persona ha riconosciuto la signora, ed ha inoltre dichiarato agli investigatori di averla vista uscire dall’ospedale con un bambino tra le braccia!

    Tutto è bene quel che finisce bene.. temevo un altro caso di bambino scomparso!

    Scritto il 8th Giugno, 2010 alle ore 20:25

  2. Alky Ha detto che: :

    Per fortuna questa storia ha avuto un lieto fine! 🙂

    Scritto il 8th Giugno, 2010 alle ore 21:09

  3. Manolo Ha detto che: :

    Pare che il testimone abbia visto l’identikit proprio su “alkymy”! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Scritto il 8th Giugno, 2010 alle ore 21:45

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Creazioni mobili: le rane

Scritto da Manolo
il 25-Gen-2011

Decorazioni di stelle per regali di Natale

Scritto da Alky
il 16-Dic-2015

Tortiglioni verdi e rosa

Scritto da Alky
il 25-Mag-2010

Nate tenendosi per mano

Scritto da Alky
il 12-Mag-2014

Commenti Recenti