9
Agosto 2020
DOMENICA

World Wide Woman – Pianeta Donna

Addio alla signora della scienza e dell’impegno civile

Scritto da Alky il 30 - Dicembre - 2012 Commenta - Letto 5.730 volte

ritalevimontalcini

Con il suo sorriso lieve e lo sguardo intenso, Rita Levi Montalcini è forse stata la scienziata più famosa e amata d’Italia. E’ morta a Roma all’età di 103 anni, dopo aver speso la sua vita per la ricerca, battendosi in prima linea come donna in nome di tutte le donne.

Dietro l’apparente fragilità di un esile corpo, nascondeva una forza incredibile capace di affrontare dapprima la disapprovazione del padre per la sua decisione di dedicarsi agli studi, poi  le leggi razziali del regime fascista che la obbligarono a emigrare in Belgio.

ritaleviLaureata in Medicina, le sue ricerche avevano come obiettivo capire come si formano le fibre nervose e quali fattori regolano la crescita del sistema nervoso e, grazie a 26 anni passati negli USA, in particolare alla Washington University di Saint Louis, nel 1986, all’età di 77 anni, arriva l’annuncio del Premio Nobel. Nella motivazione del Premio si legge: “La scoperta del Ngf è un esempio affascinante di come un osservatore acuto possa estrarre ipotesi valide da un apparente caos”.

.
Oltre alla  dedizione alla ricerca scientifica, si è spesa molto per gli altri, creando tra le altre cose la fondazione “Rita Levi Montalcini onlus” per aiutare le donne africane a studiare, inoltre è stata una paladina della “rivoluzione rosa” nei laboratori, schierandosi contro le discriminazioni nell’avanzamento delle carriere femminili.
.

Non si è mai sposata, né ha avuto figli. Sosteneva che ci fossero troppe cose interessanti di cui occuparsi e che il tempo non le sarebbe bastato. Incredibile come una piccola ed esile donna (ricorda molto Madre Teresa) abbia saputo ergersi a protagonista, rendendo grande il nostro Paese.
“ Il corpo faccia quello che vuole, io non sono il corpo, io sono la mente”. Così amava sottolineare quella che sarà ricordata come il Nobel più longevo della storia, che ha consacrato la vita alla ricerca, battendosi  fin da giovanissima e sfidando persino la vecchiaia con spirito indomito.

Resterà un’ intramontabile esempio.


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • Legge 40: bocciata in parte dalla Corte Costituzionale!Legge 40: bocciata in parte dalla Corte Costituzionale! La Corte Costituzionale, con una sentenza, costringe di fatto a cambiare alcuni articoli della Legge 40. Sarà davvero così? Alcune considerazioni a riguardo...
  • Legge 40 sulla PMALegge 40 sulla PMA Le tecniche e le informazioni sulla PMA, un' argomento che fà discutere e polemizzare esperti e non! Vi offriamo brevi spiegazioni e consigli, tutto documentato da fonti messe a vostra disposizione...
  • Nobel per la Medicina al padre della fecondazione in provetta!Nobel per la Medicina al padre della fecondazione in provetta! La fondazione per il premio Nobel ha ritenuto di assegnare la massima onorificenza nel campo della medicina al padre della fecondazione in provetta, Robert Edwards Il Karolinska Institutet in Stoccolma ha ritenuto l'emerito Professore […]
  • La nanna del tuo bimbo è più tranquilla se.. Combattiamo  la SIDSLa nanna del tuo bimbo è più tranquilla se.. Combattiamo la SIDS SIDS è l'acronimo di Sudden Infant Death Syndrome anche nota come "morte bianca" o "morte in culla", ovvero l'improvvisa ed inaspettata morte di un lattante, apparentemente sano, al di sotto dell'anno di età e le cui cause rimangano […]
  • Critiche per Premio Nobel medicina!Critiche per Premio Nobel medicina! Critiche dal Vaticano per il Premio Nobel per la fecondazione in vitro! Ma intanto, migliaia di coppie ringraziano il biologo inglese!
  • A tutte le donne i nostri auguri con questa letteraA tutte le donne i nostri auguri con questa lettera Nel giorno della festa delle donne, agli auguri vogliamo aggiungere questa lettera di una donna che accomuna migliaia di persone, uomini e donne, alle prese con un mondo del lavoro che rende la nostra vita sempre più complicata.
  • Basilico? Meglio evitare le foglie giovaniBasilico? Meglio evitare le foglie giovani Oggi puntiamo i riflettori su un profumato compagno della nostra cucina, il basilico! Il basilico è una pianta aromatica molto cara agli amanti del "sugo al pomodoro", per via del suo delicato e appetitoso profumo
  • Poesia: 11 Settembre 2001Poesia: 11 Settembre 2001 Attentato o complotto... testimonianze o false verità... provocazione o reazione...! Questo comunque è il giorno del ricordo, di quelle vittime e di tutte quelle che vennero a seguire!

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






E’ morto a 53 anni il cantante della band spagnola conosciuta anche in Italia per successi de “La Flaca” e “Depende” e alle collaborazioni con artisti come Jovanotti, i Modà e Francesco Renga.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Oli essenziali di cacao…usi vari

Scritto da Alky
il 5-Feb-2010

Bocconcini piccanti con salame e provolone

Scritto da Alky
il 7-Gen-2010

Test: siete adatti alla vita di coppia?

Scritto da Alky
il 6-Giu-2011

19 Marzo: Auguri Papà

Scritto da Alky
il 19-Mar-2011

Commenti Recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: