18
Aprile 2019
GIOVEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Al via l’ Oktoberfest 2014

Scritto da Alky il 23 - Settembre - 2014 1 Commento - Letto 7.733 volte

Si è aperta in questi giorni (dal 20 Sett. al 05 Ott. 2014) la festa della birra più famosa e amata al mondo: l’Oktoberfest!

Giunta ormai alla sua 181esima edizione, richiama a Monaco di Baviera tutti gli anni migliaia e migliaia di persone pronte a far baldoria tra musiche, balli, prosperose cameriere e boccali di birra prodotta rigorosamente dai sei birrifici che hanno sede a Monaco: Paulaner, Spatenhof, Hofbräu, Hacker-Pschorr, Augustiner e Löwenbräu.

Le stime approssimative parlano di 6 milioni di litri di birra, 120.000 paia di salsicce, 460.000 polli, 104 buoi allo spiedo (ma non troverete le nostre classiche patatine fritte) e poi dolci, specialità gastronomiche bavaresi e souvenir in enorme quantità per accontentare gli oltre 6 milioni di spettatori attesi anche quest’anno.

 

Lo sapevi che…

circa il 20% dei visitatori giungono da fuori Germania, di cui un 500.000 dall’Italia. I nostri connazionali prediligono il secondo fine settimana (che dai cittadini di Monaco viene chiamato il “week-end degli italiani”), pronti a essere i primi, con la loro allegria, nell’animare i  14 tendoni grandi e 15 più piccoli con un totale di 100.000 posti a sedere, tra cui spicca quello più capiente dell’ Hofbräu con i suoi 10.000 posti.

Solo nel tendone della Hofbräu è possibile bere birra anche stando in piedi, perché in nessun altro tendone vi serviranno da bere se non siete seduti. Questa è una regola molto severa dell’Oktoberfest.

Consiglio del tutto personale: se cercate il divertimento più sfrenato, lo stand della Schottenhamel Spaten è quello che fà al caso vostro, se invece cercate un pò di tranquillità (si fà per dire) puntate su quello della Paulaner.

Quello più frequentato dai tedeschi è quello della Hacker-Pschorr, mentre l’ Hippodrom, il primo tendone che troviamo all’ingresso principale, è quello più snob e non è detto che vi facciano entrare se vi presentate in pantaloni corti e scarpe da ginnastica.

Appositamente per l’Oktoberfest, le sei sorelle birraie preparano poi una birra speciale che non si trova altrimenti in commercio se non in questo periodo dell’anno, con l’apposita etichetta di “Oktoberfest”.

Il prezzo di un boccale di birra da 1L. si aggira verso i 9,50€ (, se pagate con una banconota da 10€, le procaci cameriere difficilmente vi daranno il resto, vi toccherà chiederlo. La mancia non è obbligatoria, ma serve per farsi servire velocemente, una volta trovato il posto alla prima consumazione, lasciate 5 euro di mancia alla cameriera. Vedrete che si accosterà al vostro tavolo più frequentemente chiedendovi se vi serve dell’altro.

L’alto tasso alcolico può fare brutti scherzi, capita spesso di dimenticare qualcosa, o qualcuno, nei tendoni. Lo scorso anno sono stati ritrovati 555 portafogli, 280 zaini, 420 telefoni, 100 macchinette fotografiche e… pure qualche bambino.

All’interno di ciascun Festhalle, così si chiamano gli stand, i vari gruppi musicali  vi faranno compagnia a suon di musica alternando canzoni popolari bavaresi al pop e al rock, perciò non stupitevi se un romantico valzer viennese verrà terminato con un assolo di chitarra per introdurre un pezzi dei Queen.
Fuori, in giro per il parco, è vietato portarsi da bere, la polizia di norma non fa uscire le persone dagli stand con i boccali in mano.

Tra una birra e l’altra… tappa obbligata è il grande prato che ospita il grande luna-park con la sua grande ruota panoramica da cui si può ammirare tutta Monaco.

Ho avuto l’occasione di visitare l’Oktoberfest nel suo ultimo giorno di festeggiamenti e di ammirarne l’organizzazione. Al suono della campana che annuncia la chiusura della festa, migliaia di persone  hanno lasciato ordinatamente (per quanto traballanti) il parco, per lasciare libero il passaggio a una lunga fila  di autotreni che vengono caricati delle attrezzature fin dalle prime ore della notte, dai 12mila operai che ogni anno vengono assunti per l’occasione.

Prosit e buon divertimento
 


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • Quello che non sapete (forse) sul NataleQuello che non sapete (forse) sul Natale Lo sapevi che le palline di Natale simboleggiano le abilità di un vecchio giocoliere? Aspettando la Notte Santa, ecco alcune curiosità sul Natale.
  • Estate 2015: la nuova prova costumeEstate 2015: la nuova prova costume Se ancora non vi siete sottoposte alla consueta prova costume, niente paura, dai Paesi Orientali hanno inventato per voi un nuovo sistema per "misurare" la vostra siluette.
  • Happy New Year 2014Happy New Year 2014 Chiudete in un sacco le delusioni passate... lasciate alle spalle i cattivi pensieri... che il 2014 sia davvero un anno migliore!!!
  • Le dieci donne più importanti della storiaLe dieci donne più importanti della storia Quali sono i personaggi femminili che in qualche modo hanno influenzato il corso della storia? Tra le molte donne, per la nostra classifica abbiamo scelto queste.
  • Il Capodanno: lo sapete che…Il Capodanno: lo sapete che… Da dove arriva l'usanza di festeggiare l'anno nuovo? E come festegggiano in altri paesi? ALKYMY vi riporta alcune curiosità sulla festa che, per una notte, si pratica in tutto il mondo!
  • Otto ripienoOtto ripieno Una ricetta originale e stravagante per preparare le uova! All'esame di cucina? Otto ripieno...un gran bel voto!!!
  • Sposi all’altare, ma il prete non c’èSposi all’altare, ma il prete non c’è Le fughe davanti all'altare non sono da escludere, a volte è lo sposo, altre è la futura moglie che lascia in palmo di naso sposo e invitati. Ma se è il prete a non presentarsi?
  • Nate tenendosi per manoNate tenendosi per mano Due piccole gemelline nate tenendosi per mano, un incredibile e tenero gesto che ha commosso tutti.

1 Commento

  1. Bafan Ha detto che: :

    Questo articolo è un invito alla trasgressione! 😆

    Che voglia di birra che mi hai fatto venire! 😥

    … però non sono tipo da 1L alla volta a meno che non stia mangiando, in tal caso anche 2L! :mrgreen:

    Allora?

    QUANDO PARTE IL PULLMAN? 😉

    Scritto il 26th Settembre, 2012 alle ore 18:14

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

La hit parade della vostra nascita

Scritto da Alky
il 25-Giu-2012

“Il mio amico Arnold” è morto!

Scritto da Manolo
il 28-Mag-2010

Accendini senza gas

Scritto da Alky
il 4-Nov-2009

Aspic delle feste

Scritto da Alky
il 29-Dic-2009

Commenti Recenti