17
Giugno 2019
LUNEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Consigli per la scottatura solare!

Scritto da Manolo il 20 - Agosto - 2010 Commenta - Letto 7.770 volte

Avete passato le vostre vacanze  sotto il sole all’insegna dell’abbronzatura! Sognavate una pelle dorata come la Principessa Jasmine e invece vi ritrovate con il classico “effetto arragosta” e, inutile dirlo, non vi si può nemmeno toccare la schiena, tuttalpiù ci si potrebbe friggere un uovo!


Inutile ricordarvi le precauzioni da prendere prima di mettervi a rosolare in spiaggia (crema protettiva, evitare le ore più calde, ecc.), se siete ridotti/e così, evidentemente avete… giocato col fuoco!

Non vi illudete, non esistono rimedi miracolosi che possano risolvere il danno creato dal troppo sole però, oltre alle consuete creme dopo sole,  qualche cura naturale che vi dia un pò di sollievo forse vale la pena di provarla, eccone alcune!

Per prima cosa ricordate di bere molta acqua, che aiuterà ad idratare corpo e pelle, esagerato ricorrere ai medicinali, al massimo può aiutare assumere la classica aspirina!

Qualcuno consiglia una bella doccia calda per far “uscire” tutto il calore accumulato nel corpo;  a nostro avviso invece un ottimo rimedio per alleviare le ustioni della pelle causati da un’eccessiva o sbagliata esposizione solare, è quello di fare un bagno tiepido dove è stato sciolto un bicchiere di amido di riso.

Aprite il vostro frigorifero e, resistendo alla tentazione di sedervi dentro, qualcosa che potrebbe aiutarvi potrebbe esserci:

La patata è un ottimo rimedio contro le scottature, siano esse dovute al fuoco o al sole. E’ sufficiente applicare una fetta di patata cruda sulla scottatura per avere un’immediata sensazione di freschezza. Si deve tenere almeno 15 o 20 minuti. Questo eviterà anche l’insorgere di vesciche.

Si potrebbe provare poi con una bella miscela di olio d’oliva e miele da spalmare sulla parte scottata; specialmente il miele ha proprietà   antibatteriche  ed aiuta a rimuovere il corpo morto dei tessuti!

Un altro rimedio utile per le scottature è  acqua e aceto in quantità uguali, circa 2 dita ognuno. Prendete una ciotola con acqua e aggiungete un cucchiaio da minestra di aceto. Immergetevi un tovagliolo di cotone o lino e  appoggiatelo sulla zona scottata. In pochi secondi la tela diventerà bollente e dopo qualche applicazione la zone scottata diventerà decongestionata, meno gonfia e non  più dolorante. Idratate poi la pelle con un buon dopo sole.

Uno dei rimedi più efficace è il gel estratto dalle foglie di  aloe vera (infatti sono numerose le creme ricavate da questa pianta). L’aloe vera è usata fin dall’antichità per le sue molteplici proprietà,  tra cui anche quella cicatrizzante. E’ quindi l’ideale in caso di scottature,  irritazioni della pelle, ustioni ed eritemi solari e nei trattamenti dopo sole. Le sue foglie  spezzate producono un gel lenitivo di colore chiaro che, applicato sulla pelle, dona immediatamente un sensazione generale di benessere e favorisce la guarigione. ATTENZIONE: non usate il succo giallo marrone proveniente dalla corteccia!


Se invece siete preoccupati  su  come mantenere integra la vostra abbronzatura, (solitamente, nell’arco di una trentina di giorni, la vostra pelle ricambia le cellule vecchie con quelle nuove portandosi via gran parte del colorito “artificiale”) evitate di fare dei lunghi, sebbene rilassanti, bagni e scegliete piuttosto una doccia con acqua tiepida,  infatti il perdurare ammollo in acqua accelera il processo di desquamazione,  e occhio  a non usare saponi o detergenti troppo aggressivi! Quando vi asciugate,  tamponate senza sfregare con l’asciugamano!

Per mantenere l’abbronzatura mantenete idratata la pelle, cercate di non fare troppo uso di profumi che la seccherebbero, piuttosto spalmate dell’olio emolliente!

E, se proprio non resistete  alla vista del ritorno della vostra pelle al color “latticino”… beh, un bel “macchissenefrega” e…buttatevi sulle creme auto-abbronzanti,  che manterranno il vostro colorito dorato, anche se innaturale!


A TUTTI UNA BUONA VACANZA!

Leggi anche. . .

  • Smacchiare sicuroSmacchiare sicuro Per sconfiggere le macchie più insidiose è bene tener presente alcune semplici regole! Poi potrete usare detersivi o prodotti naturali, ma intanto...
  • Unghie…forti e belle!Unghie…forti e belle! Come rinforzare le unghie in modo naturale? Alkymy vi suggerisce...come fare!
  • Rimedi naturali per far passare la tosseRimedi naturali per far passare la tosse I classici rimedi di una volta, semplici e naturali, molte volte si rivelano più efficaci delle cure a base di farmaci veri e propri.
  • Come conservare le cipolle…più a lungo!Come conservare le cipolle…più a lungo! Avete fatto scorta di cipolle, e non sapete come conservarle? Alkymy vi da qualche consiglio in merito!
  • Per una frittura correttaPer una frittura corretta Se la vostra dieta non vi permette di sedervi a tavola davanti ad una croccante frittura, sappiate che, con alcune semplici regole, il fritto risulterà non solo sfizioso ma anche sano.
  • Un sogno ai confini del piacere.. colpa della nuova linea di prodotti della Palmolive!Un sogno ai confini del piacere.. colpa della nuova linea di prodotti della Palmolive! Avete presente quando durante una doccia ci si imbambola sotto lo scroscio bollente di acqua? Quella bellissima sensazione di trovarsi sotto una meravigliosa cascata, accarezzati e massaggiati dal getto d'acqua, ipnotizzati dal flusso […]
  • Astuzie per guadagnare tempo…Astuzie per guadagnare tempo… Come guadagnare del tempo in cucina, quando si hanno i minuti contati: ecco una semplice astuzia suggerita da Alkymy.
  • Renato Zero- SpiaggeRenato Zero- Spiagge "Un'altra estate qui, e un'altra volta qui, più disinvolta e più puttana che mai...!" Non invecchia mai questa vecchia canzone di Renatone che dominò i juke-box nell'estate del 1983.

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Giochi di luce per festeggiare il Natale!

Scritto da Alky
il 13-Dic-2013

Billy Joel – She’s always a woman

Scritto da Alky
il 5-Giu-2013

Pantofole in jeans

Scritto da Alky
il 26-Mar-2013

Auguri di un buon 2015

Scritto da Alky
il 1-Gen-2015

Commenti Recenti