22
Luglio 2018
DOMENICA

World Wide Woman – Pianeta Donna

Creazioni da rimanerci… di sasso!

Scritto da Manolo il 29 - gennaio - 2012 1 Commento - Letto 6.635 volte

A volte con un po di fantasia si può utilizzare creativamente ciò che si può raccogliere durante una passeggiata in campagna, in un bosco o su una spiaggia, e riutilizzare materiali che di solito si buttano via, come scatole di cartone, bottiglie di plastica o vecchi bottoni. Da tutte queste cose, con i dovuti suggerimenti, pubblicheremo una serie di articoli dove  aiuteremo i più piccoli ad ottenere oggetti simpatici, dai giocattoli ai soprammobili. Ogni proposta è accompagnata dal grado di difficoltà, dall’elenco dei materiali, dalla spiegazioni delle varie fasi e da qualche foto del risultato!

SUGGERIMENTO: spesso in questi lavori sarà necessario l’uso di una vernice trasparente che, se non volete spendere soldi per acquistarla, si potrà ottenere facilmente mescolando acqua e vinavil in parti uguali. Per dipingere su plastica, latta, vetro o legno consigliamo di usare colori acrilici.

Oggi cominciamo ad utilizzare uno dei materiali che più di ogni altro snobbiamo… i sassi!

 

I SASSI E GLI ANIMALI

DIFFICOLTÀ – molto semplice

COSA SERVE:
– sassi più o meno grandi
– colori e pennello

 

Raccogli alcuni sassi lisci e di forma diversa. Cerca di “vedere” in ognuno di quei sassi la forma di un particolare animale, poi mettila in evidenza con pochi colpi di pennello. Ecco alcune figure interessanti.
Il lombrico, ad esempio, è fatto dipingendo il corpo, gli occhi e la bocca. Occhi e becco bastano invece a suggerire l’idea di un piccione.
Per caratterizzare un maialino sono bastati gli occhi e il conterno della testa.
Più complicato invece è fare una tigre che devi immaginare accucciata sul dorso di un elefante e con uno sguardo minaccioso: infatti gli occhi dovrebbero essere un pò socchiusi, ma bisognerà dipingere anche i baffi nonchè la linea del naso e della bocca.
Per l’elefante sono stati disegnati soltanto gli occhi, le orecchie e la proboscide: per renderla più realistica potrai farla tutta corrugata.

 

Questi sassi possono essere usati come fermacarte o anche più semplicemente tenuti su uno scaffale a far da soprammobile.

 

ANATRA TARTARUGA E LUCERTOLA

 

DIFFICOLTÀ – molto semplice

COSA SERVE:
– sassi porosi e comuni
– collante energico
– cartone colorato

Dovete sapere che i sassi porosi assorbono l’acqua e spesso hanno forme strane che ricordano la testa di qualche animale e hanno, talvolta, grazie all’erosione, perfino dei fori al posto degli ipotetici occhi. Cerca qualcosa del genere che ti suggerisca questo o quell’animale. In questo caso abbiamo dei sassi che ricordavano la testa di un’anatra e di una tartaruga. Il resto del corpo è stato fatto con sassi più comuni, opportunamente scelti.

Disponi su un cartoncino che farà da sfondo i sassi per comporre l’animale che hai in mente e quando ti sembra di aver raggiunto il tuo scopo, comincia a incollarli. Usa pochissimo collante altrimenti questo, schiacciato da peso del sasso, sbaverà sul cartone colorato formando uno spiacevole alone intorno ai singoli pezzi.

A lavoro finito puoi incorniciare il tuo quadretto o semplicemente attaccarlo al muro con qualche chiodino.

Altri lavoretti possono nascere usando le cose più disparate, per questo ci ripromettiamo di darvi nuove idee che possano impegnare i nostri visitatori più piccoli.

 

 

 

 


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • L’arte dei palloncini: operazioni baseL’arte dei palloncini: operazioni base Molta fantasia, un pò di manualità e, come per incanto, dei semplici palloncini si trasformeranno in simpatiche figure. Iniziamo su come eseguire alcune semplici operazioni.
  • Animali di frutta seccaAnimali di frutta secca Altri piccoli lavori adatti ai nostri amici più piccoli. Stavolta usiamo della frutta secca per "costruire" dei simpatici animali.
  • Il trenino di sugheroIl trenino di sughero Una decina di tappi di sughero, qualche stuzzicadenti e un pò di colla. Non ci vuole poi tanto per costruire un piccolo trenino, realizzarlo sarà un gioco da ragazzi... per bambini.
  • Idee per HalloweenIdee per Halloween Qualche lavoretto a tema, semplici da realizzare che, con un pò di aiuto e di pazienza, potrete coinvolgere nella preparazione anche i più piccoli.
  • Giocattoli in legno: il sonaglioGiocattoli in legno: il sonaglio Basta poco e certi oggetti da cucina in legno si trasformano in simpatici oggetti. Ecco come costruire un semplice sonaglio con poca spesa e senza essere falegname.
  • Un mondo da colorare!Un mondo da colorare! Siete pronti a colorare questo mondo in bianco e nero? Usate la fantasia, forse un leone a colori farà un pò meno paura!
  • Realizza i monumenti preistoriciRealizza i monumenti preistorici Oggetti ricavati da semplici sassi si trasformano in monumenti preistorici in miniatura. Lavoretti manuali da collezionare o regalare, e noi vi spieghiamo come fare.
  • Al via l’ Operazione Natale…!Al via l’ Operazione Natale…! Poche idee, mancanza di tempo o denaro, confusione... Tutto questo vi scoraggia con i preparativi del Natale? Se permettete, ALKYMY prova a darvi qualche consiglio pratico ed economico! Leggete...

1 Commento

  1. Alkymy » Blog Archive » Realizza i monumenti preistorici Ha detto che: :

    […] oggetti da poter perfino regalare? Abbiamo già fatto vedere come trasformare semplici sassi in fermacarte o quadretti, proviamo adesso a costruire qualcosa di più elaborato usando sempre delle […]

    Scritto il 9th marzo, 2012 alle ore 23:50

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Guida programma “Pc Stitch Standard”!

Scritto da Manolo
il 6-Mar-2010

DUE DI PICCHE- Faccia come il cuore

Scritto da Manolo
il 26-Mag-2010

L’attore Will Smith morto in Nuova Zelanda

Scritto da Manolo
il 1-Apr-2012