25
Maggio 2019
SABATO

World Wide Woman – Pianeta Donna

Croissant al cioccolato

Scritto da Alky il 12 - Novembre - 2009 Commenta - Letto 1.828 volte

croissantalcioccolato

Ingredienti:

Per l’impasto:

250 gr di farina 0
250 gr di farina manitoba
7 gr di lievito di birra secco
50 gr di zucchero
1 cucchiaino raso di sale
1 uovo
75 gr di burro
275 gr di latte tiepido
1 bustina di vanillina
1 fialetta di aroma al limone o arancio
100 gr di uvetta ammollata

Per il ripieno:

gocce di cioccolato o
cioccolato fondente a pezzettini

Per rifinire:
1 uovo

Difficolta’: media

Preparazione:

Setacciare la farina in una terrina larga e mescolare il lievito di birra.
Al centro fare una buca e versare zucchero, vanillina, aroma al limone,  uvetta ammollata e asciugata, sale, l’uovo e il burro liquefatto tiepido.
Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido.
Togliere l’impasto dalla terrina, e lavorarlo su un piano  leggermente infarinato per almeno 10 minuti, aggiungendo farina e impastando fino al completo assorbimento dei liquidi.
Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare nel forno spento con la  luce accesa, fino a quando il volume sara’ raddoppiato (1 ora e mezza circa).
Stendere l’impasto ben lievitato in una sfoglia rettangolare (50×35 cm circa), tagliarla in 3 rettangoli e ogni rettangolo tagliarlo a sua volta in 4 triangoli.
Dalla parte della base del triangolo mettere un mucchietto di gocce o pezzetti di cioccolato e avvolgere il triangolo partendo dalla base verso la punta, facendo attenzione che le gocce non escano.
La punta deve finire sulla parte davanti e sotto il croissant, altrimenti durante la cottura si alza.
Dopo averli arrotolati, curvare  le punte laterali verso di noi, dando la forma di una mezza luna, e disporli sulla lastra del forno foderata con carta da forno.
Mettere a lievitare un’altra volta nel forno spento a luce accesa per altri venti minuti.
Spennellare i croissant lievitati con l’uovo sbattuto.
Cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 180-190° C per 12 minuti.
Passati i 12 minuti spegnere il forno e lasciare i croissant all’interno per altri 3 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare.


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • Muffin uvetta e cioccolatoMuffin uvetta e cioccolato Queste focaccine, molto popolari in ambiente anglosassone, sono spesso servite ancora tiepide, divise a metà e spalmate di burro o marmellata, a colazione, per uno spuntino di metà mattinata o per merenda.
  • Per l’estate il Pane AnguriaPer l’estate il Pane Anguria L' idea sembra arrivi dal Giappone (o giù di lì) e, grazie all'agginuta di un paio di coloranti, un divertente e colorato pane dolce diventa un' anguria.
  • PutitzaPutitza Dolce triestino natalizio per eccellenza, con origini che risalgono alle tradizioni dolciarie austro-ungariche, fu servita per la prima volta a Trieste durante una festa tenutasi al castello di Miramare in onore dei principi d'Austria.
  • Bomboloni alla cremaBomboloni alla crema Soffici dolci fritti, i "bomboloni" sono chiamati così soprattutto in Emilia e Toscana, mentre altrove vengono confusi con i Krapfen, e sono facili da trovare durante le sagre e fiere paesane.
  • Torta colorataTorta colorata Per il compleanno dei miei gemellini ho voluto provare una torta che sottolineasse l'aria giocosa e allegra che si respira in una festa di compleanno in cui i bambini sono i protagonisti.
  • Una piramide di bontà: il ProfiteroleUna piramide di bontà: il Profiterole Qualcosa di dolce? Cosa di meglio di una piramide di bontà...cioccolatosa!
  • Biscottini alla zucca. Halloween: dolcetto o scherzetto?Biscottini alla zucca. Halloween: dolcetto o scherzetto? Dolcetto o scherzetto: se nella notte di Halloween busseranno alla porta, donate questi gustosi biscottini. Sempre che non preferiate lo scherzetto!!
  • Palline bianche e nerePalline bianche e nere Dolci bon-bon al cioccolato! Soddisfiamo i palati golosi, ma prima ringraziamo la vera autrice di questi dolcetti: una simpatica bambina di 8 anni! Ciao Gloria!

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

I mille usi del bicarbonato!

Scritto da Alky
il 1-Giu-2010

Sformato ai porcini

Scritto da Alky
il 23-Mar-2010

Gelato alla birra

Scritto da Alky
il 10-Lug-2012

SUMMA & MANDELA – La felicità

Scritto da Alky
il 27-Set-2015

Commenti Recenti