21
Agosto 2018
MARTEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

DDT: Disastro Digitale Terrestre

Scritto da Manolo il 17 - novembre - 2009 1 Commento - Letto 8.334 volte

digitale_terrestreContinua il passaggio dall’ analogico al digitale terrestre e continuano i disservizi
e le difficoltà degli utenti, specie i più anziani, nel saper adoperare in modo corretto
il decoder.
Questa volta è toccata alla regione Lazio fare i conti con il famoso “Switch Off”
(così viene chiamato il passaggio in questione) e con i problemi ad esso connesso.
Migliaia di cittadini si sono visti lo schermo TV completamente nero e, a chi è andata bene, ha potuto ammirare uno sciame di puntini grigi.
Il risultato è l’intasamento del numero verde messo a disposizione per i chiarimenti, aggiunto al fenomeno dei truffatori che si spacciano per tecnici RAI, per poter entrare in casa e sgraffignare qualcosa.
La giustificazione del Ministero della Telecomunicazioni “avevamo previsto i disagi”, sembra una presa in giro, infatti la campagna d’informazione è stata poca e fatta male.
A detta di molti si è persa l’occasione di usare la TV (quando era visibile) per digitale terrestreinformare meglio gli utenti, spiegare con esempi chiari (es. in video) le procedure necessarie, dove vanno inserite le relative prese, i passaggi per sintonizzare ecc.!
Non è del tutto vero che basta accendere e sintonizzare  TV e  decoder, i canali sono in ordine diverso da come era prima e molti anziani si sono trovati incapaci di continuare l’operazione!
Invece si è preferito incensare l’avvenimento con spot pubblicitari per ricordare come Roma fosse la prima capitale Europea a passare al digitale, FALSO anche questo, è già qualche anno che Berlino sta usando questa tecnologia.

Nel nostro piccolo, noi di ALKYMY, vogliamo darvi qualche piccolo consiglio, non aspettatevi spiegazioni tecniche, non ne siamo all’altezza, solo suggerimenti:
-Non abbiate fretta di comprare un decoder, fatevi consigliare, meglio rimanere
senza TV un paio di giorni che ritrovarsi con un prodotto deludente.
– Non chiamate (come ha già fatto qualcuno) l’antennista prima di sintonizzare il decoder per essere sicuri dell’orientamento dell’antenna, fatelo dopo, così siete sicuri che il problema sia sul tetto e non della vostra poca dimestichezza.
– Tenete presente che, a differenza di come è stato finora, non potrete registrare
un programma e guardarne nel frattempo un’altro. Questo perchè il decoder manderà il segnale al solo registratore (se lo avete collegato lì) e non alla TV, che rimarra senza segnale (vi toccherà guardare ciò che state registrando)! A meno che non abbiate un decoder integrato alla TV e uno collegato al registratore, vi toccherà fornirvi di 2 decoder.
digitale terrestre med– Come detto sopra, la RAI e MEDIASET precisano che nessun tecnico da loro autorizzato stà passando per aiutare le famiglie, trattasi di truffatori. Un tecnico specializzato, si muoverà a vostre spese, cercate piuttosto l’aiuto di qualche vostro giovane parente, meglio dare una mancia a lui che 50-60 € a un tecnico solo per premere un paio di tasti.
– Ci sono diverse tipologie di decoder, grosso modo li possiamo dividere in 3 categorie:
1) quelli MHP, che hanno integrato uno “slot” per poter inserire le card per
canali a pagamento (tipo Mediaset Premium).
2) quelli predisposti per poter collegare il suddetto “slot” (da comprare a parte).
3) quelli più economici a cui non si potrà inserire nessun “slot” pregiudicando
la possibilità in futuro di potersi abbonare ai canali interattivi a pagamento.
Questo, ripetiamo, in linea di massima.
-Altro consiglio, per essere meglio informati, girate il Web, centinaia di siti
parlano delle varie tecnologie (non solo del decoder), non ultimi i nostri amici di TECH-NOLOGY.IT

Speriamo di esservi stati utili e se avrete dei problemi… forse “tutti i mali non vengono per nuocere”, in fondo, per quel che offre certa TV, un buon libro o della bella musica vi darà più emozione!

Se hai qualcosa da aggiungere… fatti sentire, lascia un commento!


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

1 Commento

  1. anna Ha detto che: :

    Grazie manolo, sei sempre prezioso e chiaro in quel che scrivi! 8)

    Scritto il 20th novembre, 2009 alle ore 12:14

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

DONNE – Zucchero!

Scritto da Bafan
il 14-Mar-2010

Fiore di pane

Scritto da Alky
il 22-Mar-2015

Teneri leoncini

Scritto da Alky
il 20-Nov-2009

Luna Verde

Scritto da Bafan
il 2-Mag-2011