19
Settembre 2020
SABATO

World Wide Woman – Pianeta Donna

Da Haiti: arrivano due bambini e un appello!

Scritto da Manolo il 31 - Gennaio - 2010 Commenta - Letto 4.609 volte

In questi ultimi giorni, tra le molte notizie che arrivano da Haiti, un paio meritano particolare attenzione.

La prima, buona notizia, è che entreranno in Italia i primi due bambini Haitiani adottati. L’adozione, protagonista una coppia Italiana, era bloccata per cause burocratiche da quasi 5 anni e solo in questi giorni ha avuto buon fine mettendo in risalto, da una parte la lentezza e la difficoltà di operare in certe zone del mondo, dall’ altra l’eccezionale resistenza e forza d’animo che ha sostenuto la coppia di genitori in tutto questo tempo, preoccupati anche dagli ultimi tragici eventi.

Come ha precisata Fiammetta Mugugliani, Presidente di N.O.V.A. (unico Ente per le adozioni Italiano autorizzato ad Haiti)  “Le autorità haitiane non avevano consentito il rilascio del passaporto per i due bambini perché i documenti con i loro dati anagrafici erano andati distrutti durante una delle tante ondate di violenza nell’isola.”

Quanto alle difficoltà di operare sull’ isola: “Abbiamo fatto entrare in Italia solo 39 bambini; i problemi sono molti- continua Fiammetta – ci sono difficoltà a volte anche insormontabili da un punto di vista burocratico. Noi di fatto non facciamo più abbinamenti con i bambini di Haiti dal 2005 e  gli ultimi bambini erano stati adottati nel 2007.”

In questi giorni i due bambini, Patrik e Wilson, sono ospiti all’ Ambasciata Italiana di Santo Domingo, in attesa di essere raggiunti dai loro futuri genitori! 😀

.

L’altra notizia riguarda l’appello lanciato dalla “Fondazione Affido”: mentre molti Governi  provano ad accelerare l’ iter per le adozioni ma Enti e UNICEF frenano, un buon sistema per aiutare i bimbi Haitiani sarebbe l’affido familiare Internazionale.

“Al dibattito di questi giorni tra adozione e sostegno a distanza– dichiara il Presidente Sergio D’Angelo –rispondiamo rilanciando l’affido familiare. Non si può perdere altro tempo: vanno evitate, sia le eccessive semplificazioni che potrebbero causare pericolose speculazioni, sia le paura che possono causare un paralizzante immobilismo”.

Quello dell’affido resta comunque una delle pratiche più generose, prendersi cura di un bimbo senza strapparlo in maniera definitiva  dalla sua terra o da un’eventuale sua famiglia di origine, richiede grande sensibilità e un senso dell’egoismo praticamente nullo ma la consapevolezza di aver anteposto il bene di un bambino davanti alla possibilità di vederlo crescere in futuro, infatti ” L’ affido consentirebbe a un bambino di avere una famiglia – spiega ancora D’Angelo- senza sradicarlo dalla sua Terra, per il tempo necessario a rendere possibili il rientro nel suo Paese”!

Natutalmente ALKYMY appoggia ogni iniziativa volta a migliorare le condizioni di quei bambini e continueremo a pubblicare ogni ulteriore notizia!

Puoi visitare  ” www.fondazioneaffido.it”

Puoi visitare N.O.V.A.: “QUI”


Leggi anche. . .

  • Un’avventura chiamata adozione!Un’avventura chiamata adozione! L'adozione è come un'arcobaleno lontano, pieno di colori e di luce. Se il tuo desiderio è raggiungerlo il cammino sarà lungo ma emozionante. Su ALKYMY puoi trovare alcune informazioni , intanto... Auguri!
  • Terremoto ad Haiti: il Paese in ginocchio!Terremoto ad Haiti: il Paese in ginocchio! Il terremoto che ha sconvolto Haiti, sono milioni di persone che hanno bisogno di aiuti, tutte le informazioni...
  • “Save for children” for Christams“Save for children” for Christams Noi lo abbiamo già fatto. Natale può essere l'occasione giusta per fare un piccolo regalo aiutando gli altri.
  • Sculture con i palloncini: il cignoSculture con i palloncini: il cigno Altro palloncino e altra scultura, questa volta formeremo un cigno che, se fatto bene, potrebbe sostenere l'esame del "galleggiamento".
  • Le adozioni e la strana forza della burocraziaLe adozioni e la strana forza della burocrazia A volte, per paura di recriminazioni, le storie di adozioni finite male non sempre vengono raccontate. Questa coppia invece lo ha fatto, e questa è la loro disavventura.
  • La gatta: lancia e raccogli!La gatta: lancia e raccogli! Nell'era dei giochi elettronici, un vecchio passatempo può ancora servire! Per passare un'ora di divertimento all'aperto bastano solo dei sassolini!
  • In Italia non si adotta piùIn Italia non si adotta più Le coppie italiane stanno abbandonando l'idea di adottare, nella strada che porta all'adozione tutto è diventato più difficile. Quali sono le cause che influiscono su questa importante decisione?
  • Animali di frutta seccaAnimali di frutta secca Altri piccoli lavori adatti ai nostri amici più piccoli. Stavolta usiamo della frutta secca per "costruire" dei simpatici animali.

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






E’ morto a 53 anni il cantante della band spagnola conosciuta anche in Italia per successi de “La Flaca” e “Depende” e alle collaborazioni con artisti come Jovanotti, i Modà e Francesco Renga.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Il porro e le sue…virtù!

Scritto da Alky
il 6-Mar-2010

Togliere un Chewing- gum!

Scritto da Manolo
il 7-Nov-2009

Un luccicante Buon Anno a tutti gli amici

Scritto da Manolo
il 31-Dic-2015

Auguri a Biagio Antonacci- Dimenticarti è poco.

Scritto da Alky
il 9-Nov-2013

Commenti Recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: