22
Novembre 2017
MERCOLEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Frutta secca a volontà per una salute di ferro

Scritto da Bafan il 7 - marzo - 2012 Commenta - Letto 3.163 volte

Vi abbiamo più volte parlato dei benefici effetti della frutta secca e non smetteremo mai di farlo, anche in virtù di sempre nuove rivelazioni che mettono davvero su uno scranno dorato questo tipo di complemento al pasto, spesso tralasciato per un erronea credenza che li vuole ricchi di calorie.

La frutta secca, noci, mandorle, nocciole e tanto altro siamo soliti tirare fuori nel classico dopo pasto dei nostri cenoni festivi, dovrebbe diventare un alimento abitudinario della nostra tavola perché gli effetti positivi sulla nostra salute non sono davvero pochi, ne trascurabili, ad iniziare dal ricco contenuto di fibre che questi alimenti sono in grado di fornire e che è ormai noto favorisca il transito intestinale

Un altro apporto sostanziale ed essenziale fornito dalla frutta secca è quello dei minerali, molto utili a chi conduce un’intesa attività fisica (atleti, operai …) ed ha bisogno di reintegrarli in modo naturale oltre che efficace

Poi c’è l’argomento “cura e prevenzione” di alcune patologie ed anche qui la frutta secca gioca un ruolo importante e per alcuni versi a sorpresa: Diabete e Colesterolo posso trovare nella frutta secca un vero nemico

Il colesterolo vede negli acidi grassi di alta qualità, riccamente presenti in  mandorle e noci un vero nemico; un quotidiano apporto di questi alimenti contribuisce alla riduzione del colesterolo cattivo ed all’aumento di quello buono

L’effetto protettivo della frutta secca nei confronti del diabete è invece una novità relativamente recente

Alcuni studi hanno mostrato come a prescindere da altri componenti di rischio quali l’età, il fumo, stile di vita e casi in famiglia, chi aveva consumato regolarmente frutta secca (le quantità variano da ricerca a ricerca e si va da 150gr a settimana sino a 70gr  giornalieri) aveva un rischio quasi  tre volte inferiore di incorrere nella patologia

Ad esempio una ricerca condotta un dal  Dipartimento di Scienze Nutrizionali dell’Università di Toronto (Canada) e pubblicato su Diabetes Care ha dimostrato come i principi contenuti nella frutta secca sarebbero in grado di tenere sotto controllo i livelli di glicemia e di lipidi nel sangue, migliorando il controllo anche del colesterolo LDL e fornendo un valido aiuto contro il diabete di tipo 2

In questo studio però si faceva riferimento a l’uso della frutta fresca in sostituzione, quantomeno parziale, dei carboidrati, ma qui entriamo nello specifico della patologia e non è l’intento di questo articolo; potete comunque approfondire quanto detto sopra prendendo visione dell’articolo  su Diabetes Care al seguente link : Nuts as a Replacement for Carbohydrates in the Diabetic Diet

Fermo restando che altri studi debbano ancora approfondire l’argomento, le proprietà e le modalità con cui il nostro corpo trae beneficio da questi alimenti, quello che a noi appare chiaro è che, senza strafare, e con tutte le eccezioni del caso, noci , mandorle, anacardi e affini sono benvenuti sulle nostre tavole!

 

 

 

Leggi anche. . .

  • Tempo di castagne: sapevate che..Tempo di castagne: sapevate che.. Autunno dolce dormire.. recitava più o meno così il proverbio, vero? Ad ogni modo ci siamo.. l'autunno è arrivato e le foglie cadono già! Prima di buttarsi tutti nel letto, per il meritato "letargo del guerriero", cosa c'è di meglio di […]
  • Sani ed in forma con i cavoli: Tutti i segreti di questa verdura!Sani ed in forma con i cavoli: Tutti i segreti di questa verdura! Che cavolo di verdura è il cavolo? Nei mesi invernali appare sui banchi del fruttivendolo una tra le più umili verdure dei nostri orto, il cavolo! Il suo vero nome è Brassica oleracea e appartiene alla famiglia delle Brassicacee, una […]
  • E dopo il cenone, tutti a dieta!E dopo il cenone, tutti a dieta! Dopo le feste ritorna l’incubo bilancia e si cerca di correre ai ripari ma gli esperti però mettono in guardia: ritornare al peso normale è certamente positivo, ma non esistono diete miracolose!
  • Il Cointreau fatto in casa: liquore all’aranciaIl Cointreau fatto in casa: liquore all’arancia Oggi ci avventuriamo nella realizzazione di uno tra i più quotati liquori:Il Cointreau! Andremo a realizzare un liquore artigianale, dolce ed aromatizzato all'arancia
  • Pediatri contro l’obesità: Niente parmigiano nelle pappe prima dei 12 mesi di vitaPediatri contro l’obesità: Niente parmigiano nelle pappe prima dei 12 mesi di vita Per combattere la tendenza all'obesità, notevolmente aumentata in Italia, i pediatri, riuniti in congresso, hanno stilato 10 consigli per prevenire questo malanno del benessere Niente parmigiano nella pappa dei bambini al di sotto […]
  • Dieta sbagliata? Un grosso aiuto dalle carote violaDieta sbagliata? Un grosso aiuto dalle carote viola Spesso, per rimediare porre rimedio alle "distrazioni" invernali ci imbarchiamo in diete improvvisate e casalinghe, che alla lunga fanno più male che bene! Grazie ad un articolo apparso su BAFAN.IT abbiamo scoperto come porvi rimedio in […]
  • Salame al cioccolatoSalame al cioccolato Fresco e goloso non solo per l'estate...ma per tutte le stagioni, il salame al cioccolato è un dolce semplice da realizzare e dal sapore che attira tutti gli amanti del cioccolato!
  • PutitzaPutitza Dolce triestino natalizio per eccellenza, con origini che risalgono alle tradizioni dolciarie austro-ungariche, fu servita per la prima volta a Trieste durante una festa tenutasi al castello di Miramare in onore dei principi d'Austria.

E adesso cosa fai? Non dici niente?

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!
Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...

Benvenuto/a tra noi e Grazie di essere passato di qui!

E da oggi e' possibile lasciare commenti, usando il proprio account di FACEBOOK.. ancora piu' facile diventare amici!"

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






GIANNI MORANDI- Sei forte papà!

Un simpatico tuffo nel passato con una vecchia sigla televisiva per ricordare tutti i papà del mondo: Auguri Papà!

 






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Gamberoni al persico

Scritto da Alky
il 29-Ott-2009

Forno…come nuovo!

Scritto da Alky
il 10-Feb-2010