16
Dicembre 2018
DOMENICA

World Wide Woman – Pianeta Donna

“Il Bacio”: poesia per tutti gli innamorati.

Scritto da Alky il 14 - Febbraio - 2013 Commenta - Letto 4.651 volte

SAN VALE

 

IL BACIO

Ti manderò un bacio con il vento

e so che lo sentirai,

ti volterai senza vedermi ma io sarò lì.

Siamo fatti della stessa materia

di cui sono fatti i sogni

Vorrei essere una nuvola bianca

in un cielo infinito

per seguirti ovunque e amarti ogni istante

Se sei un sogno non svegliarmi

Vorrei vivere nel tuo respiro

Mentre ti guardo muoio per te

Il tuo sogno sarà di sognare me

Ti amo perché ti vedo riflessa

in tutto quello che c’è di bello

Dimmi dove sei stanotte

ancora nei miei sogni?

Ho sentito una carezza sul viso

arrivare fino al cuore

Vorrei arrivare fino al cielo

e con i raggi del sole scriverti ti amo

Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno

tra i tuoi capelli,

per poter sentire anche da lontano

il tuo profumo!

Vorrei fare con te quello

che la primavera fa con i ciliegi.

…………………………………………………………………………….– Pablo Neruda-

.

 

BACIO

.

CURIOSITA’ SULLA FESTA DI SAN VALENTINO

sanvalentinoLa festività religiosa di San Valentino prende il nome dal santo e martire cristiano, e venne istituita nel 496 da Papa Gelasio I,  quella invece più commercializzata, incentrata sullo scambio di messaggi d’amore e regali fra innamorati, risale probabilmente all’alto medioevo.
Soprattutto nei paesi di cultura anglosassone, e per imitazione anche altrove, il tratto più caratteristico della festa di San Valentino è lo scambio di “valentine”, bigliettini d’amore spesso sagomati nella forma di cuori stilizzati o secondo altri temi tipici della rappresentazione  dell’amore romantico.
Stando ad una ricerca, sembra che ogni anno vengano spediti il 14 febbraio circa un miliardo di biglietti d’auguri, numero che colloca questa ricorrenza al secondo posto, come numero di biglietti acquistati e spediti, dopo  il Natale.

Da notare che, il 15 Febbraio, il giorno dopo la festa di tutti gli innamorati, si festeggia quello dei single.

 

Leggi anche. . .

  • Le cose che ho imparato nella vitaLe cose che ho imparato nella vita Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano. Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che sorride mentre ognuno intorno a te piange!
  • Khalil Gibran- I figliKhalil Gibran- I figli L'arco e la freccia, forza e dolcezza allo stesso tempo. I simboli della vita che Gibran ha scelto per questi versi senza tempo.
  • Ti voglio bene!Ti voglio bene! Ti voglio bene non solo per quello che sei, ma per quello che sono io quando sto con te. Ti voglio bene non solo per quello che.....
  • Amore è…love is…Amore è…love is… Un cuscino per le più romantiche da realizzare con le vostre mani e decorare con il punto croce per la festa di San Valentino.
  • Danza lentaDanza lenta Non abbiamo nemmeno il tempo per fermarci ad ascoltare..., a capire il valore della vita che noi rendiamo cosi fredda da non riuscire ad apprezzarla.
  • Auguri al simpatico, buon…, vecchio Bafan!Auguri al simpatico, buon…, vecchio Bafan! Sebbene gli impegni si susseguano, il tempo per festeggiare i "vecchi" amici lo troviamo sempre. Auguri Mr. Bafan
  • La lezione dei… “Se”!La lezione dei… “Se”! A volte basta fermarci e riflettere un attimo per non sentirsi troppo sfortunati! SE lo fai anche tu, te ne renderai conto! E' solo una piccola lezione di vita!
  • Un raggio di soleUn raggio di sole Aspetta! Un raggio di sole in mezzo ai fiori, che il giorno riempiono, braccia larghe per il domani...

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Tranci di pesce al burro aromatico

Scritto da Alky
il 28-Dic-2009

Candele melagrane

Scritto da Alky
il 6-Ott-2010

Robin Gibb- Juliet

Scritto da Alky
il 21-Mag-2012

Scarpe impermeabili d’emergenza!

Scritto da Alky
il 24-Dic-2009