22
Settembre 2018
SABATO

World Wide Woman – Pianeta Donna

In Italia non si adotta più

Scritto da Alky il 18 - gennaio - 2013 Commenta - Letto 1.750 volte

bambino

Quando negli anni ’80 arrivavano in Italia dai 3 ai 4mila bambini provenienti da ogni parte del mondo, spesso con il colore di pelle diverso, il nostro Paese era secondo solo agli Stati Uniti per numero di adozioni.
Oggi questo numero risulta drasticamente calato, dal 2004 al 2010 le domande presentate ai Tribunali per i minori sono calate del 32% per quella internazionale e del 37% per quella nazionale.

.
Molte coppie italiane stanno abbandonando l’idea di adottare, nella strada che porta all’adozione tutto è diventato più difficile soprattutto per colpa dei costi elevati, della lentezza dei Tribunali, e dell’ostracismo di molti Paesi stranieri. Eppure le cifre dell’infanzia abbandonata sono ormai spaventose, secondo l’UNICEF nel 2009 erano oltre 163 milioni i bambini in stato di grave indigenza.

.
bimbo_

Secondo Marco Griffini, Presidente di Ai.Bi. ( Associazione Amici dei Bambini), oltre agli alti costi, si deve fare i conti anche con l’incertezza dei Paesi stranieri verso cui l’Italia non ha fatto, negli ultimi anni, nessuna politica di collaborazione.
A questo si aggiunge il ruolo dei Tribunali e dei Servizi Sociali che oggi sono diventati ardui ostacoli per chi vuole adottare, basta leggere le cifre dei Decreti di Idoneità (obbligatori): calo del 13% in Toscana, dimezzati in Emilia Romagna, crollo del 26% in Veneto delle domande di adozione.

.

Un’ altro tema, è quello controverso della chiusura di alcuni Paesi che stanno sviluppando l’adozione interna, ma questo è un fenomeno circoscritto, o quello della chiusura per interessi politici o economici e così alzare il prezzo verso i Paesi occidentali, magari nascondendo lo stato reale della loro infanzia.
Stiamo andando verso il tramonto dell’adozione internazionale?

.

E quella nazionale?
Ogni anno in Italia 1.500 bambini abbandonati trovano una famiglia, ma questo in realtà è solo un piccolissimo numero, sia rispetto alle domande, che alla situazione effettiva degli Istituti.
Situazione strettamente collegata all’affido familiare, situazione che in Italia stenta a decollare, complicata anche dal fatto che, spesso,  si trasforma in un’adozione di fatto con minori collocati per anni presso famiglie, senza però che la loro situazione venga mai definita.

.
Ma bastano questi numeri a spiegare perchè questa alchimia di  reciproca affettività si stia spezzando?
Forse non è solo un problema di costi o di attese, forse le domande di adozioni diminuiscono perchè oggi diventare genitori fa paura…, forse  il futuro stesso fa paura!

(Fonte: La Repubblica, R2, martedì 10 gennaio 2012)

ALCUNI LINK UTILI:

 

AI BI (Associazione Amici dei Bambini)

 

COMMISSIONE ADOZIONI INTERNAZIONALI (autorità italiana per le adozioni internazionali)

 

 

LE RADICI E LE ALI (sito Associazione Famiglie Adottive)

 

SAVE THE CHILDREN (Organizzazione per adozioni a distanza)

 

LA FELTRINELLI (libri sull’adozione)

 

.

“Ascolterò musiche sconosciute, imparerò nuove canzoni
Sulle vostre dita, sulle vostre labbra genitori adottati,
decifrerò lentamente l’alfabeto della tenerezza.
E l’amore sconosciuto per me prenderà volto
alla luce dei vostri occhi.”  –  MICHEL QUIST  –

 

QUESTE PAGINE CONTENGONO  UTILI INFORMAZIONI SULL’ ARGOMENTO DELLE ADOZIONI, OGNI NOTIZIA O AGGIORNAMENTO SARA’ MESSA A VOSTRA DISPOSIZIONE, SEMPRE DOCUMENTATA DA FONTI DI PROVENIENZA!

Leggi anche. . .

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

PMA: le cliniche Europee specializzate!

Scritto da Manolo
il 28-Gen-2010

Punto erba

Scritto da Alky
il 24-Ott-2009

Frittelle di agrumi

Scritto da Alky
il 15-Feb-2014

Shrek- I’m a believer!

Scritto da Manolo
il 17-Apr-2010