16
Dicembre 2018
DOMENICA

World Wide Woman – Pianeta Donna

La 53ma edizione dello Zecchino D’oro

Scritto da Alky il 16 - Novembre - 2010 Commenta - Letto 7.551 volte

Al via la 53ma edizione dello Zecchino D’oro, la manifestazione canora che la televisione offre tutti gli anni ai telespettatori più piccoli!

Nonostante la ricca offerta di programmi come “Io Canto” o “Ti Lascio Una Canzone”, che vedono protagonisti giovanissimi cantanti, lo Zecchino D’oro mantiene intatto il suo fascino!


Da oggi, martedì 16 Novembre, fino sabato 20, la rete pubblica sarà invasa dai bambini che, a colpi di ugola, si contenderanno il primato per la miglior canzone.  RAI UNO trasmetterà tutte le puntate in diretta dalle 17,00 alle 18,45, ad eccezione di quella finale di sabato che sarà in ondo dalle 17,15 alle 20,00!
L’edizione 2010 sarà condotta da Pino Insegno e Veronica Maya e vedrà  13 canzoni interpretate da baby cantanti  dai 4 ai 10 anni che cercheranno di raccogliere l’eredità vincente de
“La doccia col cappotto” di Francesca Melis e Giulia Panfilio,  vincitrice lo scorso anno!
Anche in questo caso non si potrà fare a meno dell’immancabile televoto, (sarà infatti il pubblico da casa, o almeno così ci farebbero credere, a decidere la sorte delle canzoni in gara), e alla consueta iniziativa benefica che in questa occasione cercherà di raccogliere fondi per la costruzione di un centro di accoglienza per bambini ad Haiti.



QUESTE LE 13 CANZONI PARTECIPANTI AL 53° ZECCHINO D’ORO:
*  Io pregherò – Aida Musaeva (Azerbaijan), 10 anni
* Libus – Alessandro De Muro, 10 anni
* 7 – Alice Bonfant, 8 anni
* I suoni delle cose – Francesco Cavicchioli (con Nicole), 5 anni
* Grazie a te – Gianmarco Naraja (Filippine), 10 anni
* Il contadino – Giovanni Pellizzari, 7 anni
* Il ballo del girasole – Giulia Fredianelli, 10 anni
* Un topolino, un gatto e… un grande papà – Irene Citarrella, 4 anni
* Bravissima – Margherita Rivoire, 5 anni
* I suoi delle cose – Nicole Melis (con Francesco), 7 anni
* La scimmia, la volpe e le scarpe – Ryoma Kaynuma (Giappone), 8 anni
* Forza Gesù – Simone Deiana, 7 anni
* Un sogno nel cielo – Zuzanna Rosa (Polonia), 10 anni

Nel 1959, grazie a Cino Tortorella, in collaborazione con i Frati Minori dell’Antoniano di Bologna, nasce lo Zecchino D’oro che, 10 anni dopo, verrà trasmessa in Eurovisione!
Cino Tortorella non solo la ideò  ma, nelle vesti del Mago Zurlì, condurrà la rassegna canora fino all’edizione del 2008.
L’altra presenza immancabile, vera istitutrice per i piccoli protagonisti spesso timidi e chiamati ad esibirsi sul palco, è stata quella di Mariele (Ventre),  coordinatrice e direttrice del Coro dell’Antoniano,  coro  che ancor oggi accompagna le canzoni in gara!

Purtroppo nel 1995 Mariele dirigerà per l’ultima volta il suo piccolo coro, scomparirà pochi giorni dopo. Il suo posto sarà preso da Sabrina Simoni!
Fino al 2006, a fare da spalla a Mago Zurlì, la presenza di Topo Gigio. Sembra che il simpatico roditore abbia disdetto la sua presenza allo Zecchino dopo aver saputo che tra il coro del’Antoniano era presente il figlio di… Gatto Panceri!
Da sottolineare che a vincere la manifestazione (come del resto i riconoscimenti) sono gli autori e compositori delle canzoni e non i bambini che le interpretano.
Tra i piccoli cantanti che si sono cimentati allo Zecchino e poi diventati famosi, ricordiamo Gabriele Patriarca (oggi famoso doppiatore) con
“Il coccodrillo come fa” e soprattutto Cristina D’Avena, oggi famosa cantante, che cantò “Il valzer del moscerino”!
La prima canzone vincitrice dello Zecchino D’oro, quella del 1959 , è stata
“Quartetto” cantata da Giusi Guercilena!


Due sono invece le canzoni che entrarono nella Hit Parade:
“Ciribiricoccola”, 1974 cantata da Fabrizio Forte e Stefania Cornazzani
e
“Cocco e Drilli”,sempre nel 1974  interpretata da Alessandro Strano, Claudia Pignatti, Sabrina Mantovani e Maria Federica Gabucci.

Nonostante il passare degli anni sarà ancora emozionante ascoltare lo Zecchino D’oro in compagnia del proprio bambino,  o la nostra unica aspettativa sarà tutta incentrata sull’immaginarci Pino Insegno vestito da Mago Zurlì?

 

Leggi anche. . .

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Teneri leoncini

Scritto da Alky
il 20-Nov-2009

Carciofi sott’olio

Scritto da Alky
il 10-Mag-2010

A proposito di…provviste alimentari!

Scritto da Alky
il 24-Mag-2015

Corte Europea: sì a donazione di ovuli e seme!

Scritto da Manolo
il 13-Apr-2010