19
Settembre 2018
MERCOLEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

La leggenda della Valle di Primiero

Scritto da Alky il 17 - agosto - 2015 Commenta - Letto 2.547 volte

leggendaprimiero

Tra le comunità alpine, mescolando realtà e fantasia, favole e leggende si tramandano da centinaia di anni.
Leggende scolpite dalla meravigliosa armonia della natura e custodite da maestose montagne.

Non fà eccezione una valle che abbiamo avuto l’occasione di visitare e che si trova nel Trentino orientale. La valle è la “Val di Primiero” e questa è la sua leggenda, o se preferite, la sua favola, una favola da raccontare.

.

LA LEGGENDA DELLA VALLE DI PRIMIERO

Tanto tempo fà, la valle dove oggi sorge il paese di Fiera di Primiero non esisteva.
Esiteva bensì un lago, un’enorme distesa d’acqua tranquilla, su cui si rispecchiavano le verdi foreste di pini e le alte montagne che lo circondavano.

Nel vasto lago alpino vivevano in armonia molteplici specie di pesci, finchè un giorno arrivò la perfida Ictinia, la Regina delle Trote, che iniziò a comandare su tutto e tutti.
Ictinia era cattiva e prepotente e tutti i pesci ne avevano una gran paura.

leggenda primiero

 

.

In quel lago viveva anche Lutrinia, una lontra solitaria che, stanca di subire le angherie di Ictinia, si alleò con un merlo e un martin pescatore per contrastare l’odiosa Ictinia.

leggenda primiero2

 

.

Ci volle molto tempo ma alla fine, grazie all’aiuto dei suoi due amici, la coraggiosa Lutrinia ebbe la meglio sulla Regina delle Trote, e tutti gli animali del lago cominciarono a vivere in tranquillità guidati dalla maestosità della natura.

leggenda primiero6

 

.

Passarono i giorni, tutti vivevano felici ma Lutrinia era triste, triste e stanca della sua solitudine, si sentiva molto sola e sognava di fuggire da quel lago e trovare il suo principe azzurro.

Tutto il lago era circondato dalle montagne e l’unico modo per fuggire era scavare e aprirsi un varco attraverso la roccia.

leggenda primiero5

 

.

Scavò… scavò… e scavò ancora!
Finalmente, con pazienza e determinazione, Lutrinia riuscì a scavare una galleria fino ad arrivera al di là delle montagne.
Le acque del lago cominciarono a defluire seguendo il tunnel scavato dalla lontra, prima lente poi tempestose trasformando la piccola galleria in uno stretto passaggio che oggi viene chiamato “la gola dello Schenèr” e svuotando il grande lago.

Fù così che Primiero diventò quella splendida vallata che oggi possiamo ammirare.

leggenda primiero3

.

E della coraggiosa lontra Lutrinia?
Di lei non si seppè più nulla! Chissà se avrà trovato il suo principe azzurro.

Forse per ricordare questa leggenda, la Lontra è rappresentata in quasi tutti gli stemmi dei comuni facenti parte della Valle: Fiera di Primiero, Imèr, Mezzano, Siròr, Tonadico e Transacqua.


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • La favola di Capodanno!La favola di Capodanno! Il racconto della notte di Capodanno: l'arrivo dei dodici forestieri! Chi sono? Cosa vogliono? Leggi la storia e lo saprai!
  • Filastrocca del 32 ottobreFilastrocca del 32 ottobre Una simpatica filastrocca di Halloween che i bimbi potranno recitare anche il giorno dopo... il 32 di Ottobre, appunto!
  • Filastrocche di CarnevaleFilastrocche di Carnevale "Signore e signori, fatevi avanti più gente entra, più siete in tanti!" E' arrivato Carnevale, con le sue divertenti filastrocche!
  • Filastrocca di Capodanno!Filastrocca di Capodanno! In una filastrocca sono nascosti tutti i nostri desideri per il nuovo anno! Voglio... voglio... sorridere!
  • La favola di Natale!La favola di Natale! Nella calma ovattata della foresta, la neve scendeva silenziosa! Era la notte della... favola di Natale! Raccontala anche tu...
  • Perchè non si raccontano più favole?Perchè non si raccontano più favole? Raccontare una favola ai bambini li aiuterebbe nelle relazioni affettive e li avvicinerebbe al mondo della lettura. Purtroppo non lo facciamo più.
  • I bambini imparono quello che vivono!I bambini imparono quello che vivono! Bellissima poesia per ricordarci che crescere un figlio richiede una dedizione che va ben oltre il semplice fatto di averlo messo al mondo! ALKYMY, orgogliosi di stare dalla parte dei bambini!
  • Su Alkymy, in arrivo il Baby box!Su Alkymy, in arrivo il Baby box! Frà poco un piccolo spazio per bambini e genitori, troverà posto su Alkymy... stiamo arrivando!

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Buona Pasqua e… “L’uomo in croce”

Scritto da Manolo
il 27-Mar-2016

Latte di suocera

Scritto da Alky
il 10-Mar-2010

Come togliere le macchie

Scritto da Alky
il 18-Nov-2012

Liquore al cocco

Scritto da Alky
il 3-Lug-2014