18
Ottobre 2019
VENERDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Legge 40: cade un altro divieto, sì all’eterologa… forse!

Scritto da Manolo il 13 - Aprile - 2014 Commenti disabilitati su Legge 40: cade un altro divieto, sì all’eterologa… forse! - Letto 17.592 volte

divieto pma2

Grazie alla decisione della Consulta cade un altro divieto della “Legge 40”, quello della fecondazione eterologa, ovvero la possibilità di ricorrere alla donazione  di ovuli o spermatozoi da soggetti esterni alla coppia.

Negli ultimi dieci anni la legge è stata bocciata dai giudici con la bella media di 20 volte su 28  pronunciamenti di tribunale.

Sono cadute, tra le altre,  la norma che imponeva di produrre non più di tre embrioni, quella che obbligava a impiantare tutti gli embrioni prodotti, quella che vietava il congelamento, quella che vietava di operare diagnosi preimpianto, peccato che ci siano voluti 10 anni e migliaia di coppie in giro per l’Europa.

A quanto sembrerebbe, come prima del 2004,  sarà lecita l’ovodonazione e qualsiasi uomo fertile potrà donare il proprio seme senza così spingere molte coppie  al cosiddetto turismo procreativo.

Dico sembrerebbe perché il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin è di tutt’altro avviso dichiarando che “Una legge svuotata richiede un intervento parlamentare, sono materie complesse che non possiamo risolvere con una cosa amministrativa. L’introduzione della fecondazione eterologa nel nostro ordinamento è un evento complesso che difficilmente potrà essere attuato solo mediante decreti”.

 

eterologa-1-il-manifesto

Inevitabili le reazioni dai toni apocalittici da parte dei vari gruppi conservatori cattolici.

Comunque lei ha ragione signora Ministro, la fecondazione eterologa nel nostro ordinamento è un evento complesso e delicato, tanto complesso e delicato che  sarebbe meglio che ad  occuparsene non sia il nostro incapace e menefreghista apparato politico.

Se poi queste riforme sulla legge 40 dovrebbe farle chi ha voluto queste norme sconclusionate (unito al disinteresse della gente)   e oggi è ancora al governo con il nuovo premier Matteo Renzi…, beh, allora andiamo proprio bene!


Both comments e pings sono attualmente chiusi.

Leggi anche. . .

Comments are closed.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Punto quadro

Scritto da Alky
il 4-Mar-2010

Riciclare uova di cioccolato? Una gustosa mousse

Scritto da Alky
il 4-Apr-2016

Unghie…forti e belle!

Scritto da Alky
il 22-Gen-2010

Commenti Recenti