19
Ottobre 2018
VENERDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Lotta alle zanzare!

Scritto da Manolo il 15 - luglio - 2010 1 Commento - Letto 6.409 volte

“Ma in natura, a che servono le zanzare?”!

Potrebbe essere una delle domande più gettonate, specie in questo periodo dove milioni di questi fastidiosi insetti  ci stanno assediando a suon di punture! In effetti in natura tutto ha il suo significato,  ma il motivo per cui queste piccole “dracule” volanti facciano parte dell’ ecosistema proprio non lo si riesce a capire; dunque ci limiteremo a suggerire alcuni piccoli rimedi per combattere il nemico!

Iniziamo col dire che è vero che il rimedio più diffuso (e sembrerebbe più efficace) è l’uso dei vari repellenti per zanzare (vedi Autan, Off, ecc.), ma è altrettanto vero che, secondo una ricerca francese,  la sostanza con cui sono prodotti, cioè il DEET” (dietiltoluamide), sarebbe tossica e verrebbe in minima parte assorbita dal sangue, infatti ne è sconsigliato l’uso a bambini al di sotto dei 3 anni e alla donne in gravidanza! Nel caso del loro utilizzo tenete presente piccoli accorgimenti:

* Applicare il prodotto solo sulle parti scoperte del corpo e non sotto i vestiti.
* Non utilizzarli su pelle irritata, con abrasioni o tagli.
* Non utilizzare spray direttamente sul volto ma spruzzare il prodotto sulle mani e poi applicarlo sul volto.
* Lavarsi quando si rientra all’interno.
* Non utilizzare per i bambini al di sotto dei tre anni.
* Queste regole valgono anche per i repellenti naturali.


Che dite di “schermare” la vostra abitazione con delle zanzariere? Il rimedio è efficace, potrete lasciare aperte porte e finestre lasciando pure la luce accesa! Certo che, al momento di alzare la zanzariera per chiudere gli infissi, ve le ritroverete tutte appiccicate alla medesima  in attesa di poter entrare come fossero una massa di spettatori accalcati per assistere alla prima di “Harry Potter”!

A chi può interessare, in commercio si possono trovare le racchette fulmina-zanzare con cui dare la caccia a questi insetti! Appena intercettato il nemico, un bel colpo di racchetta e una piccola scarica elettrica stecchirà la zanzara. Non preoccupatevi, la rete elettrica è protetta in modo da non poterla toccare! Fate attenzione, menando fendenti a destra e a manca, potreste rischiare di colpire qualche soprammobile o far cadere il vaso in cui tenete le ceneri di qualche parente! E’ probabile che, mentre voi siete concentrati sulla zanzara che avete adocchiato, un’altra decina vi prenda  di sorpresa pungendovi nei posti più disparati! Non temete, mal che vada a fine stagione sarete in grado di sfidare Nadal in un incontro di Coppa Davis!

.

I pipistrelli possono rivelarsi preziosi alleati contro le zanzare, perciò date un’occhiata a queste casette fatte apposta per ospitare i “graziosi” topi alati che sembra  riescano a papparsi fino a duemila insetti in una solo notte! La notizia la trovate approfondita su BAFAN.IT “qui” ! Non sarà facile convincere i piccoli  bat-man ad entrare nella casetta da voi preparata ma, con gli affitti che ci sono in giro potrebbe essere l’occasione della loro vita! Ma, se di giorno i pipistrelli dormono e di notte dormiamo noi, dove stà l’utilità di queste casette?


Cominciamo innanzitutto col non favorire la prolificazione delle zanzare: se avete dei sottovasi,   che sono l’ambiente più adatto per la riproduzione di questo insetto, evitate di usarli o evitate il ristagno dell’acqua, cambiandola spesso; un altra soluzione è quella di mettere nell’acqua dei sottovasi del solfato di rame o più semplicemente un pezzetto di rame, anche una monetina da 1 centesimo!

Zampironi e pastiglie da utilizzare con l’apposito fornelletto fanno il loro effetto ma non bisogna dimenticare di areare i locali prima di soggiornarvi,  perciò sarebbe meglio posizionarli in prossimità dello specchio di porte o finestre in modo da formare una sorta di barriera per gli insetti!

Nelle erboristerie si possono trovare numerosi olii essenziali di citronella, limone,  geranio e incenso!

Un buon rimedio naturale potrebbe essere questo preparato a base di erba gattaia (Nepeta Cataria):

– Prendete una manciata di foglie fresche di erba gattaia.

– pestatele con un mortaio.

– mettere le foglie tritate in un vaso e riempirlo con dell’olio d’oliva e chiudere ermeticamente.

– tenere ben chiuso il vaso per 2 settimane, agitandolo ogni giorno.

– trascorse le due settimane, passare a setaccio il prodotto con un colino raschiando bene il fondo (dove si trova la parte più essenziale)

– versare il liquido in vasetti di piccole dimensioni che potrete conservare in frigo o in luogo buio sempre chiuso ermeticamente.

– per l’uso, basta mettersi un pò d’olio nella mano e diffonderlo nella zona del corpo desiderata.

Se qualcuno di voi ha altri suggerimenti o consigli saremo lieti di pubblicarli (basta lasciare un commento), tutto sommato, contrariamente ad altre parti del mondo dove la zanzare è portatrice di malattia contagiose, qui da noi reca un danno che non và aldilà della semplice  puntura che provoca ai più solo un fastidioso prurito,  perciò attenzione all’uso dei vari additivi e pesticidi che potrebbero recare più danni che benefici.

Noi vi offriamo questo video a tema, voi rilassatevi!

In fondo, che estate sarebbe senza zanzare?

[youtube skNUHrBFvlQ]

Se hai altri suggerimenti, scrivili nel tuo commento!


Leggi anche. . .

  • Renzo Arbore- La Zanzarita!Renzo Arbore- La Zanzarita! Versione karaoke del divertente brano interpretato dal simpatico Renzo Arbore accompagnato dai Swing Maniacs!
  • Idee per HalloweenIdee per Halloween Qualche lavoretto a tema, semplici da realizzare che, con un pò di aiuto e di pazienza, potrete coinvolgere nella preparazione anche i più piccoli.
  • Con la Lega del Filo d’Oro per aiutare i bimbiCon la Lega del Filo d’Oro per aiutare i bimbi Non poter vedere, sentire, parlare sono le premesse di uno stato di isolamento assoluto. Aiuta anche tu i bimbi sordo ciechi a uscire dal buio e dal silenzio con un sms al 45502
  • Consigli per la scottatura solare!Consigli per la scottatura solare! Siamo alle solite, scottati dalla troppa esposizione al sole! Oltre alle classiche creme dopo sole, esiste anche qualche rimedio naturale!
  • Tutti contro l’acneTutti contro l’acne A volte, adulti e giovani adolescenti, debbano condividere i medesimi problemi dovuti alle malattie che aggrediscono la pelle: l'acne è uno di questI
  • Pulito senza usare detersivi!Pulito senza usare detersivi! Le allergie vi costringono a non usare detersivi o, visti i tempi, volete semplicemente risparmiare qualche soldo? Ecco delle valide alternative per pulire la vostra casa...
  • Su Alkymy, in arrivo il Baby box!Su Alkymy, in arrivo il Baby box! Frà poco un piccolo spazio per bambini e genitori, troverà posto su Alkymy... stiamo arrivando!
  • Via le macchie di pennarello Via le macchie di pennarello Curiosando tra libri e riviste, ho preso nota di alcuni rimedi per eliminare le macchie dei pennarelli. Qualcuno sarà valido, qualcuno un pò meno, ma sono per lo più rimedi naturali.

1 Commento

  1. Doriano Ha detto che: :

    contro gli scarafaggi hai niente? Altra piaga estiva!!!

    Scritto il 21st luglio, 2010 alle ore 00:52

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Il Capodanno: lo sapete che…

Scritto da Manolo
il 31-Dic-2016

Prosciutto con salsa di prugne

Scritto da Alky
il 2-Mar-2010

Aiuta il Dynamo Camp

Scritto da Alky
il 2-Mar-2013

La Corte Europea boccia la Legge 40

Scritto da Alky
il 3-Set-2012