18
Giugno 2019
MARTEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Sì all’adozione per i genitori affidatari anche se single

Scritto da Manolo il 16 - Novembre - 2014 Commenta - Letto 2.436 volte

mano-nella-mano

I bambini dati in affidamento  potranno essere adottati anche dagli stessi genitori a cui sono stati affidati. Questo anche nel caso si trattasse di “genitore” single.

“Mattia è molto triste, perché non rivedrà più la sua sorellina in affido.  Dopo anni che viveva con lui e i suoi genitori, la piccola è stata dichiarata adottabile e consegnata ad un’altra coppia, a lei sconosciuta”.
E’ bastato il racconto della figlia appena tornata da scuola e Francesca Puglisi, senatrice Pd, si è resa prima firmataria di un decreto per riformare la legge attuale che regola differentemente affido ed adozione.

La cosa però è solo all’inizio, sebbene la Commissione Giustizia del Senato abbia già dato un primo sì,troppo spesso, buone proposte e riforme di legge si perdono tra polemiche e iter burocratici.

.

Vogliamo però dotarci di un minimo di ottimismo e ragionarci un pò sù, d’altro canto l’argomento riguarda, e potrebbe riguardare, un numero sempre maggiore di coppie alla ricerca di un figlio.

Chi scrive questo articolo ha solo iniziato l’iter delle adozioni, quel che basta per immaginare quanto lunga e complicata sia la strada che porta all’avverarsi del sogno di poter adottare un bambino e trovare irrazionali le leggi che regolano il percorso degli affidi e delle adozioni.

La riforma và nella giusta direzione perchè, se il bene primario è rivolto al bambino, non si capisce perchè una famiglia affidataria non possa poi mantenere il  legame con un bimbo coccolato ed educato per anni, con il risultato di vederselo “portare via” perché dichiarato adottabile e quindi assegnato ad altra famiglia.
Questo perchè ad oggi, salvo casi eccezionali, affido e adozione sono due percorsi separati.

DIFFERENZE TRA ADOZIONE E AFFIDO

.

 .

Se la proposta venisse approvata definitivamente, le famiglie cui sono stati dati in affido i bambini, avrebbero vie preferenziali o perlomeno “abbinate” alle normali procedure di adottabilità. Questo favorirebbe anche i genitori “single” cui fino ad ora non era consentito adottare ma solo l’affido.

 

 

– LEGGI  TUTTO SU REPUBBLICA.IT-

 

affido

La cosa detta così potrebbe sembrare semplice ma, come spesso accade, c’è il rovescio della medaglia.

Se da una parte è giusto tenere in considerazione il tempo e l’affetto speso per prendersi cura di un bimbo dato in affido da cui si rischia di separsi, dall’altra si penalizzerebbe chi il tempo lo ha trascorso per affrontare il percorso dell’adozione nazionale o internazionale composto da altrettanti momenti non meno carichi di tensione ed emotività.
Chi potrà garantire che la modifica non venga usata dalle coppie come scorciatoia per aggirare l’estenuante iter adottivo esistente?

.

Quel che appare certo è il continuo perdurare dello stato di incertezza in cui naviga il nostro Paese dove una mamma single ha potuto far riconoscere l’adozione della sua bambina avvenuta in America, un tribunale affida una bambina ad una coppia gay, ed un altro sottrae ai suoi genitori un figlio avuto da una maternità surrogata avvenuta in Ucraina.

L’unica speranza è che il legislatore possa legiferare in materia solo DOPO valutazioni attente da parte di persone competenti e dunque… al di fuori della politica!

 

Leggi anche. . .

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Volete creare da soli una splendida maschera di cartapesta?

maschera di cartapesta

Quello che vi occorre è della carta, della colla vinilica, colori acrilici e tanta fantasia.

Per aiutarvi nel lavoro abbiamo selezionato su Youtube questo facile e rapido tutorial.






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Che bella iniziativa l’ Armadio Verde

Scritto da Alky
il 3-Ago-2015

Gnocchi di ricotta

Scritto da Alky
il 21-Nov-2009

La canzone più romantica!

Scritto da Alky
il 5-Nov-2011

Commenti Recenti