11
Dicembre 2018
MARTEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Un Premio Nobel in nome dei bambini

Scritto da Alky il 13 - ottobre - 2014 Commenta - Letto 3.570 volte

malala4

Quest’anno il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato a Malala Yousafzay e a Kakilash Satyarthi due paladini dei diritti dei bambini

Quando qualche mese fà ho regalato il suo libro “Io sono Malala”  alla figlia di una coppia di amici, sinceramente non sapevo nemmeno chi fosse, adesso questa incredibile ragazzina è diventata la più giovane vincitrice del Nobel per la Pace.

Malala Yousafzay è pakistana, ha 17 anni e dall’età di dieci anni si batte per il diritto all’istruzione delle bambine nei paesi musulmani.

Nel 2009 ha affidato alla BBC un diario in forma anonima nel quale descriveva la vita sotto il dominio dei talebani nel suo paese.

Il suo pensiero, costatogli 3 anni di punizione e un tentativo di ucciderla che la ferì gravemente al collo e alla testa, la rese,quattordicenne, il simbolo per la lotta ai diritti delle bambine, tanto che nel luglio del 2013, in occasione del suo sedicesimo compleanno, è stata invitata a parlare all’assemblea della gioventù delle Nazioni Unite: “I libri e le penne sono uno strumento potente ma l’educazione è la migliore arma a chi vuole fare del male”

Questo è il suo libro

io-sono-malala

.

Questa invece la motivazione con cui il comitato di Oslo ha motivato il prestigioso riconoscimento

“Nonostante la sua giovane età Malala Yousafzai ha già combattuto diversi anni per il diritto delle bambine all’istruzione ed ha mostrato  con l’esempio che anche bambini e giovani possono contribuire a cambiare la loro situazione. Cosa che ha fatto nelle circostanze più pericolose. Attraverso la sua lotta eroica è diventata una portavoce importante del diritto delle bambine all’istruzione».
.

 

Oltre alla giovane Malala, il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato anche al sessantenne Kakilash Satyarthi, attivista contro lo sfruttamento minorile in India.

Con il suo impegno ha permesso di liberare almeno 80.000 bambini dalla schiavitù, favorendone la reintegrazione sociale.

Malala-Yousafzai Kailash-Satyarthi

 

Due personaggi provenienti da due Stati in contrapposizione tra loro, sotto un unico simbolo, quello della pace e della difesa dei più deboli.

Il loro premio lo hanno dedicato a “tutti i bambini che non hanno voce, la cui voce deve essere ascoltata”!

Leggi anche. . .

ADESSO TOCCA A TE!

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!

Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...


Grazie per essere passato di qui!

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






Rondò Veneziano- “Rondò Veneziano”

Un tuffo nel lontano 1980 e l’affascinante musica pop-barocca dei Rondò Veneziano ci accompagna tra le maschere più belle nell’incantevole atmosfera del Carnevale di Venezia.

rondo_veneziano






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Red Bull cocktail

Scritto da Manolo
il 16-Ago-2013

Le risposte di “Chi vuol essere milionario?”

Scritto da Alky
il 12-Ott-2010

E’ morto Maurizio Mosca!

Scritto da Manolo
il 3-Apr-2010

Girandola di antipasti

Scritto da Alky
il 11-Apr-2015