21
Novembre 2017
MARTEDI

World Wide Woman – Pianeta Donna

Via le macchie di pennarello

Scritto da Alky il 21 - gennaio - 2013 1 Commento - Letto 36.503 volte

pennarelli3

I pennarelli sono un ottimo regalo da fare ad un bimbo, svilupperà la propria creatività grazie alle forme e ai colori. Qualcuno potrebbe obiettare che sarebbe meglio usassero dei pastelli a legno, ma indubbiamente i bambini sono maggiormente attratti dai pennarelli rispetto alle matite colorate, grazie al loro segno più marcato  ed al colore più intenso.
E, come scientificamente dimostrato, imbrattano indiscriminatamente vestiti e pareti dopo aver snobbato con fare schifato il foglio di carta che gli avete posto sotto il naso. Questo comporta il fatto che potrebbe capitare, anzi capiterà sicuramente, che vi ritroviate con il pupo che si è  “decorato” con i pennarelli,  mani e vestiti.

macchiepenna

 

I pennarelli classici sono costituiti dai “colori a spirito”, in commercio se ne possono trovare di quelli lavabili realizzati con detergenti naturali che, se interveniamo in tempi relativamente brevi, riusciamo a lavarli con della semplice acqua. Esistono anche quelli indelebili, in questo caso togliere le macchie sarà più ostico. In ogni caso, oltre al problema delle mani e i vestiti sporchi, non dimentichiamo che i bambini li possono mettere in bocca venendo a contatto con sostanze, per quanto poco, tossiche.

Curiosando tra libri e riviste, ho preso nota di alcuni rimedi per eliminare le macchie dei pennarelli; qualcuno sarà valido, qualcuno un po’ meno ma, se non avete sottomano il solito detersivo miracoloso o cercate pulizie più naturali, non vi resta che continuare a leggere.

pennarelli4

.

Se le mani sono sporche dal colore dei pennarelli o dall’inchiostro, imbevete una garza di succo di limone e latte. La garza ha un azione leggermente abrasiva, vi basterà strofinare le dita. Fate solo attenzione che il bimbo non abbia ferite o piccole screpolature sulle mani, potrebbe bruciare un po’  e sarà dura convincerlo a ripetere la pulizia quando si sporcherà ancora.

Un altro metodo è quello usare del cotone imbevuto di acetone da strofinare sulle dita, se non avete acetone potrebbe andar bene anche l’alcool etilico. Questo sistema è sicuramente più efficace del limone, ma queste sostanze potrebbero essere inalate. Inoltre ricordate che i bambini sono portati a mettere le mani in bocca.

Vogliamo essere “green cleaning” all’estremo? Allora provate a sfregare le dita sulla parte interna di una buccia di banana, a quanto pare  spariranno in un baleno.

.

Se  a sporcarsi sono i vestiti, ad esempio i grembiuli con macchie di inchiostro, può essere efficace strofinare la stoffa con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool, ma occorrerà insistere un pò e strofinare per benino, specie nei punti più difficili da pulire.

Oppure applicando sulla macchia, ma solo in presenza di cotone bianco, limone e latte.

O ancora, bagnamo la macchia di pennarello con della semplice acqua di rubinetto lasciandola agire per qualche minutino.
Versiamo sulla macchia  del bicarbonato di sodio e spalmiamolo per bene fino a quando la macchia non sarà ricoperta e lasciamolo agire per un’oretta.

Non manca il classico vecchio rimedio della nonna,  che consisteva in un impasto di acqua fredda e fecola e uno spazzolino con cui sfregare la macchia. In tutti  i casi, dopo aver lasciato agire per un’ora, si procede al normale lavaggio a mano o in lavatrice.

.

Per quel che riguarda i pennarelli indelebili, fatti per scrivere sulle più svariate superfici, sono composti da solventi particolari resistenti all’acqua e resistono alle sfregature per evitare cancellazioni accidentali e per azioni umane. Questo non significa che non sia possibile eliminare la tracce del pennarello, il lavaggio ad alta pressione o l’utilizzo dell’acetone possono essere usati per la pulizia.

 


Puoi lasciare un commento, oppure fare un trackback dal nostro al tuo sito.

Leggi anche. . .

  • Come togliere le macchieCome togliere le macchie E' sempre difficile trovare la soluzione per eliminare le macchie ma, a volte, è sufficiente un po' di tempestività e qualche semplice accorgimento. Abbiamo raccolto un po' di rimedi della nonna che potranno tornare utili.
  • Vetro.. Alcuni consigli su come eliminare le macchieVetro.. Alcuni consigli su come eliminare le macchie A chi non è capitato di avere dei bicchieri di vetro macchiati! Abbiamo chiesto alla nonna di darci alcuni consigli per vedere di rimediare al noioso problema!
  • Smacchiare sicuroSmacchiare sicuro Per sconfiggere le macchie più insidiose è bene tener presente alcune semplici regole! Poi potrete usare detersivi o prodotti naturali, ma intanto...
  • Rame…bello e lucente!Rame…bello e lucente! Avete in casa oggetti in rame e non sapete come pulirli? Alkymy vi insegna un trucco semplice ed economico!
  • Giornali…e dopo averli letti?Giornali…e dopo averli letti? La carta dei quotidiani è molto utile! Perciò una volta letti, non buttateli, ma teneteli da parte e seguite i consigli di Alkymy!
  • Via và…e il rossetto se ne và!Via và…e il rossetto se ne và! Capita spesso di macchiare fazzoletti, tovaglioli ecc..di rossetto! Che fare per togliere le macchie? Seguite il consiglio di Alkymy!
  • Frigo…da sbrinare!Frigo…da sbrinare! Dovete sbrinare il frigo e avete fretta? Alkymy vi da un buon consiglio!
  • Forno…come nuovo!Forno…come nuovo! Volete qualche idea su come pulire a fondo il vostro forno? Seguite questi consigli di Alkymy!

1 Commento

  1. Bafan Ha detto che: :

    Iniziano i problemi pratici?
    A quando un articolo su come restaurare gli angoli dei muri?
    😛

    Scritto il 21st gennaio, 2013 alle ore 00:42

E adesso cosa fai? Non dici niente?

La tua opinione, il tuo saluto, la tua collaborazione sono importanti per noi!
Non essere avaro di parole, siamo qui per scambiarci opinioni e consigli e quello che hai da darci e' un tesoro che non possiamo permetterci di perdere!

Se hai trovato degli errori, se hai un ingrediente da aggiungere, o la pensi soltanto diversamente da noi.. ALKYMY e' qui per ascoltarti!

Comunque cara amico o cara amica ...

Benvenuto/a tra noi e Grazie di essere passato di qui!

E da oggi e' possibile lasciare commenti, usando il proprio account di FACEBOOK.. ancora piu' facile diventare amici!"

Devi essere Registrato per lasciare un commento.






GIANNI MORANDI- Sei forte papà!

Un simpatico tuffo nel passato con una vecchia sigla televisiva per ricordare tutti i papà del mondo: Auguri Papà!

 






Chi siamo

Alkymy, Pianeta donna! Dalle sapienti mani di ALKY un sito al femminile! Gossip, ricette, ricamo e cucito, shopping e tanto altro! Il mondo ed i bisogni di una meravigliosa galassia, quella femminile, racchiusi in un sito! Un avventura magnifica che prende il via!

Articoli in Archivio

Troppo detersivo…nella lavatrice!

Scritto da Alky
il 1-Mar-2010

Sapevate che le Castagne…

Scritto da Bafan
il 14-Nov-2010

Le ricette dei Mondiali di calcio 2010!

Scritto da Alky
il 11-Giu-2010